Censimenti

Identifier
ST0024
Language of Description
Italian
Alt. Identifiers
  • 1
Dates
1 Jan 1938 - 31 Dec 1944
Level of Description
Fonds
Source
EHRI Partner

Extent and Medium

8

buste

35

fascicoli

1

registro

Biographical History

Nel 1955, in occasione del decimo anniversario della Liberazione, della fine della Repubblica sociale italiana (RSI) e dell'occupazione nazista, la Federazione giovani ebrei d'Italia (FGEI) sotto l'egida dell'Unione delle comunità israelitiche italiane (UCII) costituì a Venezia il CDEC. Secondo il suo primo Statuto del 1957 lo scopo del CDEC doveva essere "la ricerca e l'archiviazione di documenti di ogni tipo riguardanti le persecuzioni antisemite in Italia e il contributo ebraico alla Resistenza", nonchè la loro divulgazione. Sotto la direzione di Roberto Bassi - al quale nel 1954 fu affidato l'incarico di creare un archivio storico - il CDEC proseguirà il lavoro di Massimo Adolfo Vitale sulla ricerca degli ebrei italiani e stranieri deportati dall'Italia.

Archival History

Il fondo archivistico è stato prodotto e raccolto dal Centro di documentazione ebraica contemporanea nell'ambito delle ricerche sulla deportazione. A seguito di un importante progetto, oggi la serie è stata descritta e mantenuta nello stato di ordinamento in cui è stata rinvenuta privilegiando l'ordinamento alfabetico per località. Il fondo si compone di 4.654 carte raccolte in 36 fascicoli a loro volta suddivisi in 8 cartelle per 1 metro lineare circa. Tutta la documentazione inventariata ai sensi dell'articolo 13, commi a) e b) del D. Lgs. 42/2004 Codice dei beni culturali e del paesaggio, in originale e in buono stato di conservazione, è stata completamente ricondizionata al fine di garantirne la consultabilità a fini storici.

Acquisition

Il fondo è stato prodotto e acquisito dalla Fondazione CDEC di Milano durante lo svolgimento della sua attività di custodia e tutela dei documenti sulla realtà degli ebrei con particolare riferimento all'Italia ed all'età contemporanea, assicurando la raccolta di ogni relativa documentazione e conservando nei propri archivi e nella propria biblioteca la memoria della persecuzione antiebraica nazista e fascista.

Scope and Content

La serie raccoglie gli elenchi comunitari e i censimenti razzisti degli ebrei divisi per città o provincia a partire dal 1938. (1), (2)

System of Arrangement

Il fondo è stato organizzato in ordine alfabetico di località.

Note(s)

  • (1) "Il censimento venne disposto dalla Direzione generale per la demografia e la razza del Ministero dell'interno (nota come Demorazza); ad essa i singoli comuni - tramite le rispettive prefetture - fecero affluire « i fogli di censimento » (uno per ogni nuleo familiare) e ad essa l'Istituto centrale di statistica del Regno d'Italia (ISTAT), restituì tutto il materiale ricevuto in consegna". Michele Sarfatti, Mussolini contro gli ebrei. Cronaca dell'elaborazione delle leggi del 1938, Zamorani, Torino, 1994, cit. p. 132. (2) La documentazione descritta è in copia fotostatica poichè gli originali sono custoditi presso altri istituti di conservazione.

People

This description is derived directly from structured data provided to EHRI by a partner institution. This collection holding institution considers this description as an accurate reflection of the archival holdings to which it refers at the moment of data transfer.